Seminari interni CNA


Evoluzione della bilateralità artigiana dopo l'accordo del 27/09/2017

Venerdì 9 Febbraio 2018, alle ore 10.00, a Bologna, si è svolto un seminario interno sull'argomento. L’accordo interconfederale intercategoriale siglato il 27 settembre 2017 dalle Associazioni Artigiane CNA, Confartigianato, CASA e CLAII dell’Emilia Romagna e dalle Organizzazioni Sindacali regionali CGIL, CISL e UIL, rappresenta un importante punto di svolta delle relazioni sindacali regionali nell’artigianato.
continua ... e Fotogallery dell'evento

09-02-2018

L’accordo interconfederale intercategoriale siglato il 27 settembre 2017 dalle Associazioni Artigiane CNA, Confartigianato, CASA e CLAII dell’Emilia Romagna e dalle Organizzazioni Sindacali regionali CGIL, CISL e UIL, rappresenta un importante punto di svolta delle relazioni sindacali regionali nell’artigianato. 
 
Con questo accordo infatti vengono aperte tre nuove piste di lavoro per i lavoratori e le imprese artigiane:
• La costituzione di un Fondo di welfare contrattuale a sostegno dei lavoratori, dello sviluppo delle imprese e delle crisi aziendali
• Il rilancio della contrattazione regionale di categoria, aprendo il confronto per il rinnovo degli accordi da molti anni scaduti e non più aderenti all’attuale contesto economico
• Il superamento dei premi di risultato non più rispondenti alle mutate condizioni economiche, a favore del rilancio della produttività dei settori e della aziende artigiane 
 
Dall’inizio dell’anno è operativo (per le categorie che hanno aderito all’accordo del 27 settembre 2018) il nuovo Fondo di Welfare Contrattuale, che prevede prestazioni per lavoratori e imprese più ampie e di maggiore intensità. Questa novità costituisce una importante innovazione nella bilateralità regionale dell’artigianato, sia per i principi introdotti nelle relazioni sindacali, sia per le caratteristiche degli strumenti concreti messi a disposizione di lavoratori ed imprese.
 
Per approfondire queste tematiche CNA Emilia Romagna ha organizzato un seminario informativo, che si è tenuto il 9 febbraio presso la sede regionale, con la presenza degli esperti territoriali del Sistema CNA che si occupano di materia sindacale, unioni e mestieri, contrattualistica e lavoro.
 
In apertura il Responsabile dipartimento politiche del lavoro CNA Emilia Romagna Lauro Borsato ha illustrato il forte intreccio fra contrattazione e bilateralità nelle relazioni sindacali dell’artigianato, per sottolineare il cambio di paradigma introdotto con l’accordo del 27 settembre 2017 che contribuisce a costituire un Fondo Welfare di natura contrattuale, che pur mantenendo le fondamenta mutualistiche della bilateralità artigiana eroga prestazioni solo per le categorie che vi hanno aderito. 
 
Successivamente è intervenuto il Direttore EBER Paolo Preti per precisare le modalità di accesso alle prestazioni per lavoratori e imprese e sottolineare il principio generale della regolarità contributiva. Nella comunicazione principale il Responsabile del fondo di sostegno al reddito EBER Carlo Bacchilega ha presentato il nuovo regolamento del Fondo di Welfare Contrattuale che definisce criteri e modalità per l’accesso alle prestazioni a favore di lavoratori ed imprese. In questa sezione sono state approfondite le richieste specifiche poste sia dai presenti, sia da coloro che hanno seguito il seminario in videoconferenza.
 
Nella conclusione dei lavori il Responsabile del dipartimento relazioni sindacali di CNA Nazionale Stefano Di Niola ha contestualizzato l’innovativo accordo dell’Emilia Romagna nelle relazioni sindacali nazionali, anche alla luce dei recenti rinnovi dei CCNL del Tessile-Moda Chimica e Logistica Trasporto Merci Spedizioni e del recente accordo interconfederale nazionale siglato in materia di bilateralità.
 
All’iniziativa hanno partecipato 35 persone in presenza e circa 15 in videoconferenza. 

___

Programma
ore 10,00 Registrazione
ore 10,15 Lauro Borsato Responsabile Dipartimento Politiche del Lavoro CNA Emilia Romagna
«Contrattazione e bilaterialità nell’artigianato»
ore 10,45 Paolo Preti Direttore EBER
«Bilateralità artigiana in Emilia Romagna: adesione, strumenti e prestazioni»
ore 11,15 Carlo Bacchilega Responsabile del Fondo sostegno al reddito EBER
«Regolamenti del Fondo di Welfare contrattuale e del Fondo di sostegno al reddito»
ore 12,00 Domande
ore 12,30 Stefano Di Niola Responsabile Dipartimento relazioni sindacali CNA Nazionale
«Le prospettive della bilateralità artigiana»

Per approfondire