Dietro ad un prodotto cinematografico si cela il lavoro di una lunga filiera fatta di maestranze e di competenze uniche.

CNA Cinema e Audiovisivo Emilia-Romagna, attraverso il progetto CIAK, finanziato dalla Regione Emilia-Romagna, vuole svelare tutti i segreti nascosti nella lavorazione di un audiovisivo, non solo rispetto al prodotto finale ma anche attraverso la valorizzazione delle sinergie fra tutti i numerosi soggetti coinvolti, veri e propri “attori protagonisti” connessi uno con l’altro.

È con questo obiettivo che CNA Cinema e Audiovisivo Emilia-Romagna ha ideato un percorso di tre tappe attraverso cui affrontare in modo approfondito diversi temi di grande rilevanza per le produzioni cinematografiche e audiovisive.

Il prodotto cinematografico e audiovisivo non può che nascere da stimoli creativi, reali, di fantasia, storici, da storie presenti in libri e per tale ragione la nostra prima tappa di Bologna dal titolo “DAL LIBRO ALLO SCHERMO” prevede di parlare del passaggio dalla forma scritta alla forma visiva: come favorire il rinnovamento dell’autorialità nella scrittura e nell’ideazione di contenuti attraverso l’incontro tra editori ed operatori della filiera cinematografica?

Molti prodotti vengono realizzati in luoghi particolari, più o meno storici: in città, campagna, mare, montagna e questo significa che la filiera del cinema ha impatto sul mondo del turismo, sui territori e sulle attività che li popolano, fino a provocare condizionamenti dei flussi turistici e delle percezioni dei cittadini rispetto i luoghi rappresentati.

Ecco perché la nostra seconda tappa di Ravenna dal titolo “DI LUOGHI E VISIONI” tratterà proprio di questo possibile impatto.

Molti film, la maggior parte per ora, vive grazie a professionisti, maestranze, artigiani che collaborano all’interno di una filiera lunga fra il cinema e gli artigiani che lavorano “dietro le quinte” del set cinematografico (costumisti, scenografi, service, servizi di supporto al set, catering, make up, hairstyle, e tanto altro). Questo sarà l’oggetto di narrazione della nostra terza tappa di Forlì-Cesena dal titolo “TRA IL DIRE E IL FARE”.

 

ISCRIZIONI:
https://eventi.cnaemiliaromagna.it/iniziative/ciak.php