“Il 2020, a causa della pandemia da Covid-19, si è rivelato essere un’annata buia per tutti i settori compreso quello della fotografia e, alla data odierna, non è ancora possibile effettuare una stima dei danni procurati all’interno di questo settore già duramente colpito da un 2019 poco performante”, afferma il portavoce dei fotografi CNA, Antonio Barrella.

E in un mercato in rapida evoluzione caratterizzato dallo sviluppo delle nuove tecnologie e rallentato dagli effetti della pandemia, CNA Comunicazione ha quindi deciso di affiancare e supportare tutti i suoi associati del settore fotografico offrendo delle giornate di formazione e aggiornamento come stimolo per affrontare al meglio il cambiamento culturale e tecnologico che sta interessando tutti i comparti della comunicazione visiva.

Il comparto della fotografia, proprio sulla base dei servizi che eroga, è stato tra i più penalizzati. L’annullamento di cerimonie, fiere, mostre e dei micro servizi ha portato la maggior parte degli studi fotografici e dei professionisti alla chiusura forzata o alla sospensione volontaria dell’attività.

“Vogliamo farci portavoce di un nuovo modo di pensare – sottolinea il presidente di CNA Comunicazione e Terziario Avanzato, Filippo Dalla Villa – aiutando i fotografi, attraverso le giornate di orientamento e formazione, a valutare nuovi strumenti e modalità di gestione innovativa della loro professione”.

Le 5 giornate formative saranno dedicate al perfezionamento ed all’aggiornamento professionale dei fotografi e finalizzate a promuovere lo sviluppo di nuove competenze per la gestione della propria attività alla luce della trasformazione digitale che sta investendo ogni settore commerciale.

Ogni settimana diversi professionisti si avvicenderanno per fornire aggiornamenti, informazioni, suggerimenti che possano suggerire nuove possibili strategie per gestire efficacemente la professione anche nella complessità del mercato attuale; si partirà dalle strategie di marketing ed innovazione per arrivare ad una disanima circa l’evoluzione della professione del fotografo non trascurando approfondimenti tematici in relazione ad alcune delle specificità come ritratto commerciale, moda, still life, wedding e fotografia in computer grafica.

Di seguito, il programma dei lavori delle giornate formative:

 

Mercoledì 3 marzo (h. 16.00 – 18.00)

STRATEGIE DI MARKETING ED INNOVAZIONE PER IL FOTOGRAFO: principali strategie di marketing per la gestione della professione in un contesto volto all’innovazione digitale

con Lucia de Grimani

 

Mercoledì 10 marzo (h. 16.00 – 18.00)

CGI RENDERING / WEDDING NEL FUTURO – volti al cambiamento

con Patrizia Burra e Fernando Cerrone

 

Mercoledì 17 marzo (h. 16.00 – 18.00)

RITRATTO / COMMERCIALE / MODA / STILL LIFE

con Eolo Perfido e Antonio Barrella

 

Mercoledì 24 marzo (h. 16.00 – 18.00)

PHOTOFESTIVAL E CULTURA DEL COMMERCIO

in collaborazione con AIF

con Cristina Comelli e Luca Servadei

 

Mercoledì 31 marzo (h. 16.00 – 18.00)

EVOLUZIONE DELLA PROFESSIONE: condivisione e confronto con fotografi di tutto il mondo

in collaborazione con Tau Visual e WPC

con Roberto Tomesani e Giuseppe Scozzi