“Il Governo in queste ore, tra le misure per affrontare al meglio l’emergenza Covid-19, sta decidendo anche sulla sospensione dei versamenti e degli adempimenti tributari delle imprese.

Si tratta di un provvedimento molto atteso in questa fase di emergenza che, tuttavia, rischia di non poter essere applicato alla prossima scadenza di versamento prevista per lunedì 16 marzo 2020 poiché le deleghe andrebbero presentate entro oggi in banca.

A tal fine sarebbe importante che, a prescindere dalle decisioni che saranno adottate, si preveda lo spostamento della scadenza del 16 marzo con lo stesso decreto con cui oggi verrà disposta la sospensione dei versamenti. Ed altrettanto importante è che questa decisione sia resa nota nella giornata odierna tramite una comunicazione ufficiale del Governo.

In questa fase molto delicata e concitata bisogna mettere le imprese nelle condizioni di avvalersi dell’aiuto derivante dalla sospensione dei versamenti: gli intermediari hanno bisogno di poter gestire tutti gli adempimenti con tempestività e certezza”.