Nell’ambito del progetto regionale “Atelier 4.0: integrazione di saperi e innovazione per la competitività delle imprese artigiane”, CNA Reggio Emilia rafforza la collaborazione con Unimore con un programma di webinar di approfondimento sul percorso di Laurea triennale professionalizzante in ingegneria per l’industria intelligente, nata recentemente ed integrata nel corso di studi in ingegneria meccatronica.

Nel corso del primo appuntamento promosso da CNA Education e CNA Industria, il professore Cristian Secchi, presidente del percorso di Laurea Unimore, ha presentato i contenuti didattici e gli sbocchi occupazionali, con particolare attenzione alle attività di laboratorio e alle opportunità di tirocinio per le imprese e che per questa laurea triennale sono semestrali e più lunghi rispetto ai tradizionali corsi di laurea.

Il percorso forma profili tecnici per imprese del comparto meccatronico, logistica e automazioni industriali, impiantistica e progettazione meccanica con competenze Industry 4.0, ma anche liberi professionisti (periti industriali) e dal 2021 sostituirà i diciotto mesi di praticantato per l’iscrizione all’albo dei periti industriali. Le competenze del profilo in uscita sono, quindi, di alto profilo, incentrate sulle discipline della meccanica, elettronica, controlli, informatica e della loro integrazione.

Dati recenti forniti dall’Osservatorio Camera di commercio Excelsior, testimoniano con certezza come i profili maggiormente richiesti (relativamente a settori e mansioni) siano quelli legati alle competenze in area tecnico scientifica come periti, disegnatori e progettisti meccanici, ingegneri e professioni assimilate, tecnici in ambito Industry 4.0, e che i comparti con più candidature aperte, nonostante il momento complesso legato all’emergenza sanitaria, siano meccanica, automazioni industriali, logistica ed impiantistica.

È importante ragionare sulla necessità di questi profili, vitali per la crescita e lo sviluppo delle nostre imprese e molto apprezzati dalle aziende, ma mai sufficienti. Infatti, secondo le fonti camerali, 1 impresa su 4 non riesce a reperire queste professionalità.

Per questo motivo, nel secondo appuntamento in programma giovedì 26 novembre alle ore 17, CNA Reggio Emilia promuoverà un vero e proprio job day virtuale tra studenti e imprese interessate all’inserimento di profili della triennale.

Il webinar prevede una prima parte in plenaria, in cui dopo una breve presentazione del percorso di laurea triennale, le aziende che stanno ricercando profili, in linea con questo percorso da inserire in impresa, potranno illustrare agli studenti la loro realtà aziendale e il progetto di collaborazione e un secondo momento, in cui gli studenti potranno rivolgersi alle imprese di proprio interesse in ‘stanze virtuali’ specifiche.

Per ragioni organizzative, sarà consentito ad un massimo di 10 imprese la partecipazione al job day CNA. Tutte le presentazioni aziendali inoltrate saranno comunque trasmesse agli studenti del percorso professionalizzante per facilitare il matching per future collaborazioni.

Come partecipare:

Per le imprese sarà necessario confermare la propria adesione compilando il form di registrazione sul sito cnare.it e inviando entro il 20 novembre 2020 la presentazione aziendale agli organizzatori (CNA Industria stefano.pavani@cnare.it  e CNA Education, ughetta.fabris@cnare.it).

Per gli studenti il riferimento è Unimore, corso di laurea professionalizzante in Ingegneria per l’industria intelligente, professore Cristian Secchi, e- mail cristian.secchi@unimore.it.