CNA Emilia Romagna, assieme ai Clust-ER, Confcooperative ER, Confindustria ER, Legacoop ER, Unicredit e Unioncamere ER, è stato partner di Matcher, il primo programma internazionale di open innovation promosso da ART-ER e dalla Regione Emilia-Romagna con il supporto di Officine Innovazione Deloitte, che ha come obiettivo aprire l’ecosistema regionale a collaborazioni internazionali, stimolare partnership e accreditare a livello globale l’Emilia-Romagna come regione innovativa e attrattiva.
L’iniziativa tenutasi lo scorso 13 e 14 novembre aveva come obiettivo generare potenziali incontri di matching per favorire collaborazioni tra le 40 corporate considerate le più innovative della regione e startup/scale up provenienti da tutto il mondo, al fine di generare potenziali progetti pilota che promuovano nuove soluzioni nei campi:
1. Future of packaging (Interactive Packaging, Intelligent Packaging, New Materials, Sustainable Packaging, Packaging Optimization)
2. Healthcare & Wellbeing (Internet of medical things, Wearable Device, Precision Medicine, Nutrition as Prevention, Advanced Technology, Digital Reality, Gene Editing, Drug delivery)
3. Smart Mobility (Innovative infrastructure, Electric vehicles, Connected vehicles, Autonomous drive, Intermodal transport, SMART logistics, Micro-mobility)
Andrea Bassi di Borgwarner che ha partecipato all’evento ha commentato così l’iniziativa: “è stato un evento molto bello e alcuni incontri sono stati interessati, ma solo col tempo sapremo se daranno dei frutti”.
L’iniziativa ha riscosso un grande successo di partecipazione e di interesse e si prevede di organizzare un’altra edizione il prossimo anno.

Sul sito www.match-er.com è riportata la lista delle corporate che partecipano e tutte le informazioni sul programma e le modalità per fare domanda.

Per maggiori informazioni scrivere a apply@match-er.com o direttamente a protti@cnainnovazione.net